Campionato: Pari nel derby col Poggio Berni.

Il Novafeltria viene fermato sul pari per 0-0 dall’Athletic Poggio, un risultato che permette al Morciano e al Sant’Ermete, entrambi vittoriosi, di portarsi a -5 dalla vetta. Mercoledì 11 aprile si gioca il recupero della 22esima giornata e sarà scontro decisivo al Comunale di Novafeltria tra la capolista e il Sant’Ermete, mentre il Morciano affonterà l’Alta Valconca, con la certezza che, in caso di vittoria, due risultati su tre a Novafeltria potranno rimettere in gioco per il primo posto anche i biancorossi di Amadori. Tornando al derby tra Novafeltria e Athletic Poggio, il risultato di parità è giusto anche se il Novafeltria ha colpito un clamoroso palo con Bettini all’82’. Il giovane fantasista gialloblu, entrato a partita in corso al posto di Tommaso Raffelli, è stato l’attaccante più pericoloso del Novafeltria: al 95′ ha colpito di testa con bravura su cross di Fraboni, ma Sebastiani, che si galvanizza sempre nei derby con il Novafeltria, ha sfoggiato un ottimo riflesso per respingere il pallone destinato a infilarsi a fil di palo. L’Athletic Poggio è stato costretto sulla difensiva nella ripresa, ma nel primo tempo si è reso pericoloso con Campanelli e Manfroni e nella seconda frazione ha creato qualche pericolo con contropiedi non sfruttati adeguatamente.

Il Tabellino del Match:

Novafeltria – At.Poggio 0-0 (finale)

Novafeltria: Semprini, Cupi, Arapi, Ceccaroni, Raffelli G. (63′ Baldinini Fed.), Rinaldi; Mahmutaj, Sebastiani; Stefanelli M. (63′ Baldinini Fra.), Fraboni, Raffelli T. (70′ Bettini).
In panchina: Casali, Amantini, Lotti, Farabegoli.
Allenatore: Fabbri.

At.Poggio: Sebastiani A., Bartolini, Fornino (68′ Ceccarini), Pagliarani, Campanelli; Casadei, Tadzhybayev, Succi; Manfroni D., Magnani, Crociani (80′ Dente).
In panchina: Montagna, Santi.
Allenatore: Nicolini.

Arbitro: Sintoni di Faenza.
Ammoniti: Pagliarani, Crociani, Baldinini Fed., Ceccarini.
Espulsi:

Fonte AltaRimini.it