Campionato. Ancora il segno x nella trasferta di Bagno di Romagna

Un Novafeltria ampiamente rimaneggiato viene bloccato sul pareggio per 1-1 dal fanalino di coda Bagno di Romagna: privi di Fattori, Amantini, Stefanelli, Fraboni, Radici, Federico Baldinini e Tommaso Raffelli, i gialloblu scivolano al secondo posto, a 180 minuti dalla fine del campionato. A parziale consolazione dei novafeltriesi il fatto che il Morciano, neo capolista con un punto in più dei gialloblu, debba giocarsi la promozione sul campo del Sant’Ermete.  A Bagno di Romagna si è assistito invece a una partita spigolosa, con poche emozioni. Locali in vantaggio al 7′ grazie a una ripartenza avviata da Antonelli: Marcucci arriva sul fondo a sinistra a mette al centro rasoterra, Rinaldi anticipa Crociani, ma nel tentativo di dribbling su Silvani perde palla a favore proprio di Crociani, che da dentro l’area calcia di destro di potenza, infilando Semprini sulla sua destra. Il Novafeltria pareggia i conti al 31′ su rigore procurato da Francesco Baldinini, ostacolato in area fallosamente da un difensore avversario. Dal dischetto capitan Rinaldi si conferma cecchino implacabile e spiazza Margheritini.

Bagno di Romagna – Novafeltria 1-1

Reti: 7′ Crociani (B), 31′ rigore Rinaldi (N).

Bagno di Romagna: Margheritini, Fontana (89′ Bellini), Magrini (53′ Iavarone), Bravaccini (79′ Berti), Ambrogetti, Mosconi; Canali (67′ Guerra), Silvani; Marcucci (90′ Sampaoli), Antonelli, Crociani.

In panchina: Petrini, Rossi. 

Allenatore: Visotti.

Novafeltria: Semprini, Cupi, Gori P., Ceccaroni (58′ Poggioli), Raffelli G., Rinaldi; Farabegoli, Sebastiani; Baldinini Fra., Bettini (74′ Morciano), Mahmutaj.

In panchina: Casali, Gori M., Arapi, Outaadi, Miho. 

Allenatore: Fabbri.

Arbitro: Rashed di Imola.

Ammoniti: Crociani, Silvani, Bravaccini.

Espulsi: nessuno.

Fonte AltaRimini